Home » Aforismi divisi per autore » Aforismi di Severino Boezio

Aforismi di Severino Boezio

1-3

 

SEVERINO BOEZIO

filosofo romano (475-525)

 

 

"Le lodi concesse dagli altri, anche se meritate, non possono aggiungere nulla all'autostima di un uomo sapiente, il quale misura il proprio valore non con il metro della popolarità, ma sulla realtà della propria coscienza" 

 

"I malvagi sono individui infelici, e come tali non bisogna odiarli, ma compatirli. Come si prova compassione per coloro che soffrono di una malattia del corpo, così è giusto compatire i cattivi, perché patiscono una malattia dello spirito" 

 

"La persona sapiente trova la felicità nel proprio onore, nella propria dignità interiore; e poiché l’onore è trasmesso all’uomo onesto dalla propria onestà, niente e nessuno può sottrargli la felicità finché lui continuerà a rimanere onesto"