Home » Aforismi divisi per tema » Aforismi sugli ideali

Aforismi sugli ideali

11-14

 

"Per diventare uomini di valore non basta avere dei buoni propositi, ma occorre metterli in pratica; coloro che non li mettono in pratica assomigliano a quei malati che ascoltano, sì, attentamente i medici, ma non fanno nulla di quanto viene loro prescritto" (Aristotele)

 

"Le idee sono vere quando si trasformano in azioni" (Ezra Pound)

 

"Si diventa morali non appena si è infelici" (Marcel Proust) 

 

"Il fiore si nasconde nell'erba, ma il vento sparge il suo profumo" (Rabindranath Tagore)

1-10


"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" (James Russell Lowell)


"Prendi posizione. La neutralità favorisce sempre l'oppressore, non la vittima. Il silenzio incoraggia sempre il torturatore, non il torturato" (Elie Wiesel)


"Se pensi come la maggioranza, il tuo pensiero diventa superfluo" (Paul Valéry)


"Quando c’è una meta anche il deserto diventa strada" (proverbio tibetano) 


"Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo" (Mahatma Gandhi)


"Quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno" (Madre Teresa di Calcutta)


"Ecco un consiglio che una volta sentii dare a un giovane: fai sempre quello che hai paura di fare" (Ralph Waldo Emerson)


"Bisognerebbe essere sempre un po' improbabili" (Oscar Wilde)


"Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le proprie idee, o le proprie idee non valgono nulla o è lui che non vale nulla" (Ezra Pound) 


"Gli ideali sono come la stella polare: è irraggiungibile, ma indica la retta via" (anonimo)