Home » Aforismi divisi per tema » Aforismi sull'apparenza

Aforismi sull'apparenza

11-16

 

"Un asino resta sempre un asino, anche se lo ricopri d'oro" (Gavriil Romanovič Deržavin)

 

"Certe persone si vergognano di essere quello che sono, quando invece dovrebbero vergognarsi di sembrare quello che non sono" (Sebastiano Inturri)

 

"Il mondo è pieno di gente che predica acqua, ma beve vino" (Giovannino Guareschi)

 

"Non vediamo le cose per come sono, ma per come siamo" (Anaïs Nin)

 

"Il denaro compra l’apparenza, ma l’apparenza è priva di ricchezza" (Marco Morelli)

 

"Se nel prossimo vedi il buono, imitalo; se nel prossimo vedi il male, guardati dentro" (Confucio)

 

  

1-10

  

"Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare" (Virginia Woolf)

  

"Ci guadagneremmo di più se ci mostrassimo come siamo che se tentassimo di apparire ciò che non siamo" (François de La Rochefoucauld)

 

"I giudizi di parecchie persone sono così deboli e così poco ragionevoli che si lasciano molto più spesso convincere dalle prime opinioni, per quanto false e lontane dalla ragione possano essere, che da una confutazione solida e vera, ma sentita solo in appresso" (Renato Cartesio)

 

"Ci sono individui composti unicamente di facciata, come case non finite per mancanza di quattrini. Hanno l’ingresso degno di un grande palazzo, ma le stanze interne sono paragonabili a squallide capanne" (Baltasar Gracián)

 

"Se vuoi capire una persona, non ascoltare le sue parole, osserva il suo comportamento" (Albert Einstein)

 

"L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi" (Khalil Gibran)

 

"Pensare di conoscere tutto di una persona è come credere che il mare finisca all'orizzonte" (proverbio cinese)

 

"La preoccupazione per la propria immagine, è questa la fatale immaturità dell'uomo. È così difficile essere indifferenti alla propria immagine. Una tale indifferenza è al di sopra delle forze umane. L'uomo ci arriva solo dopo la morte. E neanche subito. Solo molto tempo dopo la morte" (Milan Kundera)

 

"È meglio essere odiati per quello che siamo, che essere amati per la maschera che portiamo" (Jim Morrison)

 

"Ognun vede quel che tu pari. Pochi sentono quel che tu sei" (Niccolò Machiavelli)