Home » Aforismi divisi per tema » Aforismi sull'eloquenza

Aforismi sull'eloquenza

21

 

"Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo" (Benjamin Franklin)

11-20

 

"Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui" (anonimo)

 

"Chi parla a lungo da solo in presenza d'altri senza adulare gli ascoltatori, si rende antipatico" (Johann Wolfgang von Goethe)

 

"Sia nostro proposito dire quello che sentiamo e sentire quello che diciamo" (Seneca)

 

"L’uomo superiore è modesto nelle parole ma eccelle nell’azione" (Confucio)

 

"Chi è saggio parla solo quando è certo che chi ascolta è in grado di capire" (Georges Ivanovič Gurdjieff)

 

"Chi ha da dire qualcosa di nuovo e di importante ci tiene a farsi capire. Farà perciò tutto il possibile per scrivere in modo semplice e comprensibile. Niente è più facile dello scrivere difficile" (Karl Popper)

 

"Nella comunicazione la cosa più importante è sentire ciò che non viene detto" (Peter Drucker)

 

"Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire; le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa" (anonimo)

 

"Più raro di uno che parli con intelligenza, è uno che sappia con intelligenza ascoltare" (Giovanni Soriano)

 

"Se vuoi capire una persona, non ascoltare le sue parole, osserva il suo comportamento" (Albert Einstein)

1-10

 

"Dieci "P" per vivere in armonia: Pensate Poi Parlate Perchè Parole Poco Pensate Possono Produrre Pentimento" (anonimo)

 

"Il primo livello di sapienza è saper tacere, il secondo è saper esprimere molte idee con poche parole, il terzo è saper parlare senza dire troppo e male. Si deve parlare solo quando si ha qualcosa da dire, che valga veramente la pena, o, perlomeno, che valga più del silenzio" (Hernán Huarache Mamani)

 

"Il genio è un uomo capace di dire cose profonde in modo semplice" (Charles Bukowski)

 

"Tutto quel che dici parla di te: in particolar modo quando parli di un altro" (Paul Valéry)

  

"Col tono giusto si può dire tutto, col tono sbagliato nulla: l'unica difficoltà consiste nel trovare il tono" (George Bernard Shaw)

 

"Abbi ben chiare le cose da dire. Le parole verranno" (Marco Porcio Catone il Censore)

 

"La parola comunica il pensiero, il tono le emozioni" (Ezra Pound) 


"Parla in modo sensato a uno stupido e questi ti chiamerà stupido" (Euripide)

 

"È facile fare domande difficili. Difficile è dare risposte facili" (Alessandro Morandotti)

"Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande" (Naguib Mahfouz)