Home » Aforismi divisi per tema » Aforismi sulla fiducia

Aforismi sulla fiducia

11

 

"Ti conviene fidarti maggiormente di colui che ti fa soltanto un complimento, ma davanti a mille persone, piuttosto che di colui che ti fa mille complimenti, ma davanti a te soltanto" (Sebastiano Inturri)

 

1-10

  

"Chi non ha creduto in te nei tuoi momenti peggiori non merita di stare con te nei tuoi momenti migliori" (Sebastiano Inturri)

 

"Non fidarti mai di chi si fida di tutti" (Carlos Ruiz Zafón)

  

"Diffidare dell'uomo è un corromperlo" (Niccolò Tommaseo) 

  

"Non essere troppo precipitoso nell'offrire la tua amicizia a chiunque. Rifletti a lungo su chi devi accettare tra i tuoi amici, ma, una volta presa la decisione, accoglilo di tutto cuore; e, quando parli con lui, sii schietto come con te stesso. Credi alla sua fedeltà: te lo renderai fedele. Alcuni infatti, con la loro continua paura di essere traditi, invitano al tradimento: essi, con il loro atteggiamento sospettoso, creano quasi una giustificazione al peccato. Insomma, se stimi amico uno, e poi non hai in lui la stessa fiducia che hai di te stesso, commetti un grave errore e ignori il valore della vera amicizia" (Lucio Anneo Seneca)

 

"Ciò che ci teniamo nascosto dentro diventa veleno e ci fa del male: più siamo segreti, più diventiamo malati" (Andrea Gasparino)

 

"La fiducia assomiglia ad uno specchio. Se si rompe, sarà rotto per sempre. Puoi cercare di aggiustarlo, ma non tornerà mai più come prima. Rifletterà l'immagine, ma anche le crepe" (Agostino Degas)

 

"Il vero mezzo di essere ingannati è di credersi più furbo degli altri" (François de La Rochefoucauld)

 

"È atteggiamento prudente non fidarsi mai di quelli che ci hanno ingannato anche solo una volta" (Renato Cartesio) 

 

"Farsi ingannare una volta è spiacevole, due volte stupido, tre volte vergognoso" (Cicerone)

 

"Entrambi sono difetti, sia il credere a chiunque sia il non credere a nessuno" (anonimo)