Home » Aforismi divisi per tema » Aforismi sulla saggezza

Aforismi sulla saggezza

11-16

 

"Per il saggio ogni disgrazia è una lezione di vita" (Esopo)

 

"Il saggio si prepara ai mali che potranno venire, perché il colpo di un male previsto giunge attutito. Ma agli stolti che si affidano alla fortuna i mali causano molta sofferenza, giacché ogni evento si presenta a loro come nuovo e inatteso" (Seneca)

 

"Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza" (Alessandro Morandotti)

 

"I saggi traggono profitto dagli stolti più che gli stolti dai saggi; perché i saggi evitano gli errori degli stolti, ma gli stolti non imitano i successi dei saggi" (Catone il Censore) 

 

"I bruti, i quali non hanno che i loro corpi da conservare, si occupano continuamente a cercare di che nutrirli; ma gli uomini, di cui lo spirito è la parte principale, dovrebbero impiegare le loro maggiori cure a ricercare la saggezza, che ne è il vero nutrimento" (Cartesio)

 

"Come la rupe massiccia non si scuote per il vento, così pure non vacillano i saggi in mezzo a biasimi e lodi" (Buddha) 

1-10


"Il primo livello di sapienza è saper tacere, il secondo è saper esprimere molte idee con poche parole, il terzo è saper parlare senza dire troppo e male. Si deve parlare solo quando si ha qualcosa da dire, che valga veramente la pena, o, perlomeno, che valga più del silenzio" (Hernán Huarache Mamani)


"Quando la vita è dolce, ringrazia e festeggia. E, quando la vita è amara, ringrazia e cresci" (Shauna Niequist)


"Il cuore degli stolti sta sulla loro bocca,

mentre bocca dei saggi è il loro cuore" (Antico Testamento, Siracide, 21, 26)

"Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio" (William Shakespeare) 

"Dai un pesce ad un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita" (proverbio cinese)

"Quando piove lo stolto impreca contro gli dèi, il saggio si procura un ombrello" (proverbio cinese)

"I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi non ne tengono conto" (Benjamin Franklin)

"L'uomo più saggio è colui che non crede affatto di esserlo" (Nicolas Boileau-Despréaux)

"Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande" (Naguib Mahfouz) 


"
È meglio godere della stima di una persona saggia che di cento persone stupide" (Sebastiano Inturri)