Home » Aforismi divisi per tema » Aforismi sulla stupidità

Aforismi sulla stupidità

11-13

 

"Il saggio si prepara ai mali che potranno venire, perché il colpo di un male previsto giunge attutito. Ma agli stolti che si affidano alla fortuna i mali causano molta sofferenza, giacché ogni evento si presenta a loro come nuovo e inatteso" (Seneca)

 

"Gli ignoranti non sanno tollerare le sofferenze fisiche perché, non essendo abituati a cercare le soddisfazioni dell’animo, pensano solo al corpo" (Seneca)

 

"I saggi traggono profitto dagli stolti più che gli stolti dai saggi; perché i saggi evitano gli errori degli stolti, ma gli stolti non imitano i successi dei saggi" (Catone il Censore) 

1-10


"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" (James Russell Lowell)


"Parla in modo sensato a uno stupido e questi ti chiamerà stupido" (Euripide)


"Le menti mediocri condannano abitualmente tutto ciò che oltrepassa le loro capacità" (François de La Rochefoucauld)


"Se incontrerai qualcuno persuaso di sapere tutto e di essere capace di fare tutto non potrai sbagliare, costui è un imbecille" (Confucio)


"L'uomo veramente intelligente fa finta di essere stupido quando si trova di fronte a uno stupido che fa finta di essere intelligente" (anonimo)


"Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio" (William Shakespeare)

"Quando piove lo stolto impreca contro gli dèi, il saggio si procura un ombrello" (proverbio cinese)

"I saggi non hanno bisogno di suggerimenti. Gli sciocchi non ne tengono conto" (Benjamin Franklin)

"Uno sciocco trova sempre uno più sciocco che lo ammira" (Nicolas Boileau)

"
È meglio godere della stima di una persona saggia che di cento persone stupide" (Sebastiano Inturri)