Home » Aforismi divisi per tema » Aforismi sulla vita

Aforismi sulla vita

31-32

 

"Il segreto per vivere a lungo è: mangiare la metà, camminare il doppio, ridere il triplo e amare senza misura" (proverbio cinese)

 

"La vita si misura dalle opere e non dai giorni" (Pietro Metastasio)

21-30

 

"L'esistenza non è un problema da risolvere, è un mistero da vivere" (Osho)

 

"La vita è come la tua prima partita di scacchi. Quando inizi a capire come funziona, hai già perso" (Carlos Ruiz Zafón)

 

"La vita stessa porta l'uomo a fare bilanci e ad accorgersi degli sbagli commessi, dei gesti mai compiuti, delle parole non dette. Oggi siamo tutti presi dalla preoccupazione di vivere e in questa corsa con il tempo spesso dimentichiamo il piacere di esistere" (Romano Battaglia)

 

"Se manca qualcosa alla tua vita è perché non hai guardato abbastanza in alto" (Romano Battaglia)

 

"L'esasperazione, la stanchezza, il male di vivere, spesso, portano a vedere negli altri, in coloro che ci stanno vicini, la causa di tutte le nostre difficoltà, dei nostri mali. È la via più facile, anche se non indolore, per sfuggire alla verità, alle umane, umanissime paure. Diventiamo ciechi nei confronti delle responsabilità e non ci accorgiamo che la vita è come ce la siamo costruita noi" (Romano Battaglia)

 

"La vita è triste e dura solo per chi ha paura" (anonimo)

 

"La vita è il 10% ciò che ti accade e il 90% come tu reagisci alle cose che ti accadono" (John Maxwell)

 

"Vivere non è accettare tutto, ma scegliere, sfrondare, sacrificare. La linfa dell’albero sale solo quando i rami sono stati potati" (Ludovic Giraud)

 

"Ognuno di noi, come ci ricorda Pascal Guignard, ha nell'anima due cassetti speciali: uno dei sogni e l'altro dei rimpianti. Quando siamo giovani apriamo spesso quello dei sogni lasciandoci trasportare dalla fantasia verso lidi lontani. Con il trascorrere degli anni quest'ultimo non viene più toccato, come se la ruggine avesse bloccato la serratura e i nostri desideri di un tempo fossero stati dimenticati. Nel corso della vita apriamo invece spesso il cassetto dei rimpianti e ci accorgiamo di aver sbagliato più volte la strada che avrebbe potuto portarci lontano e renderci felici, ricordando alla nostra mente i sogni non vissuti, le carezze non date, le parole perdute" (Romano Battaglia)

 

"Trascorriamo la vita sperando in un domani diverso che non verrà mai. Raduniamo denaro e case con il pensiero che un giorno tutte queste ricchezze ci serviranno per vivere meglio: lasciamo passare il tempo con la convinzione che tutto ciò diventi verità. Ma la verità è nel nostro presente e noi non ci accorgiamo di attimi che da soli valgono un'intera esistenza per il loro significato" (Romano Battaglia)

11-20

 

"Finché l'uomo non si accetta e non inizia un dialogo con se stesso, non troverà mai la serenità a cui anela, la pace interiore, la capacità di affrontare le tempeste della vita" (Romano Battaglia)

 

"L'esasperazione, la stanchezza, il male di vivere, spesso, portano a vedere negli altri, in coloro che ci stanno vicini, la causa di tutte le nostre difficoltà, dei nostri mali. È la via più facile, anche se non indolore, per sfuggire alla verità, alle umane, umanissime paure. Diventiamo ciechi nei confronti delle responsabilità e non ci accorgiamo che la vita è come ce la siamo costruita noi" (Romano Battaglia)

 

"Il significato della vita è ovunque lo cerchiamo. Sotto un cielo di stelle, tra i pini del bosco, in un volo di uccelli" (Romano Battaglia)

 

"Tutti cercano la sicurezza, e proprio per questo si lasciano sfuggire la vita. Più sei sicuro, più sei morto. La vita è pericolo. Dunque esiste un solo tipo di vita: vivi pericolosamente. Rischia sempre tutto: il prossimo istante non è certo, perché preoccuparsene? Vivi pericolosamente e con gioia. Vivi senza paura e senso di colpa. Vivi!" (Osho)

 

"Ogni uomo nasce gemello: colui che è e colui che crede di essere" (Mark Kessel) 

 

"Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi" (Robert Oppenheimer)

 

"L'uomo che è cieco alle bellezze della natura ha perduto metà del piacere di vivere" (Robert Baden-Powell)

 

"Quando la vita è dolce, ringrazia e festeggia. E, quando la vita è amara, ringrazia e cresci" (Shauna Niequist)

 

"Tra vent’anni sarai più infastidito dalle cose che non hai fatto che da quelle che hai fatto. Perciò molla gli ormeggi, esci dal porto sicuro e lascia che il vento gonfi le tue vele. Esplora. Sogna. Scopri" (Mark Twain)

 

"Nessuna vita può dirsi completa senza un pizzico di follia" (Paulo Coelho)

Video "Aforismi sulla vita"

 

1-10

 

"Io non voglio cancellare il mio passato, perché nel bene o nel male mi ha reso quello che sono oggi. Anzi ringrazio chi mi ha fatto scoprire l'amore e il dolore, chi mi ha amato e usato, chi mi ha detto ti voglio bene credendoci e chi invece l'ha fatto solo per i suoi sporchi comodi. Io ringrazio me stesso per aver trovato sempre la forza di rialzarmi e andare avanti, sempre" (Oscar Wilde)

 

"Cerchiamo di non guardarci indietro con rabbia o in avanti con paura, ma intorno con consapevolezza" (James Thurber)

 

"Rimanere se stessi in un mondo che giorno e notte si adopera per trasformare ciascuno di noi in un essere qualsiasi. Vuol dire combattere la battaglia più dura della vita" (Romano Battaglia)

 

"Gli uomini tutti, cui la natura superiore ha infuso l'impulso ad amare la verità, sembrano dare il massimo valore al fatto di lavorare per i posteri, onde questi ricavino un arricchimento dalle loro fatiche, così come essi stessi sono stati arricchiti dal lavoro degli antichi" (Dante Alighieri)

 

"Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un'opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi" (Charlie Chaplin) 


"Vivi ogni giorno come se tu avessi vissuto tutta la vita proprio in vista di quel giorno" (Vasilij Vasil'evič Rozanov) 

"La vita ci è donata per cercare Dio, la morte per trovarlo, l'eternità per possederlo" (Jacques Nouet) 

"La vita è come uno specchio: sorridile, ed è incantevole; guardala con cipiglio, e diventa malvagia" (Edwige Feuillère) 

"La vita non è che la continua meraviglia di esistere" (Rabindranath Tagore)

"Ami la vita? Allora non sciupare il tempo, perché è la sostanza di cui la vita è fatta" (Benjamin Franklin)