Home » Barzellette per adulti » Barzellette sui carabinieri

Barzellette sui carabinieri

6

 

Due carabinieri vivono in due palazzi uno di fronte all'altro.

Un giorno uno dice all'altro:

- Scusa, ma sei proprio un cretino. La sera faresti meglio a chiudere le persiane: ieri ti ho visto mentre scopavi con tua moglie.

E l'altro:

- Guarda che il cretino sei tu: ieri sera io non ero a casa!

 

1-5

 

Sapete perché tanti carabinieri non fanno sesso? Perché non hanno le prove per metterlo dentro.

 

 

Un carabiniere va dal suo medico curante:  

- Dottore, sono preoccupato, ho paura di prendere l'AIDS, come posso fare per prevenirlo?  

- Semplice: usi sempre il preservativo.  

Qualche giorno dopo un collega che si sta facendo la doccia a fianco a lui gli domanda:  

- Cos'hai sul... coso?  

- Un preservativo.  

- Come mai lo indossi anche quando fai la doccia?  

- Perché il dottore mi ha detto che per prevenire l'AIDS devo usarlo sempre.  

- E non lo togli mai?  

- Per sentirmi sicuro lo porto il più possibile; lo tolgo solo per pisciare e trombare. 

 

 

Un uomo sta guidando a velocità moderata in una stradina di campagna. Ad un certo punto un carabiniere lo ferma e gli dice:

- Le devo fare una multa per eccesso di velocità!
Al che l'uomo lo supplica di non farla.
Allora il carabiniere gli dice:
- Senta, a me piacciono molto gli indovinelli. Se lei sa rispondere esattamente a questo indovinello, non le farò la multa.
Allora l'uomo si prepara tutto concentrato ed invita il carabiniere a fargli l'indovinello...
- In una stradina buia si vedono due fari: che cos'è? - domanda il carabiniere; e l'uomo risponde:
- Come che cos'è... è una macchina!
E il carabiniere ribatte:
- Troppo generico: poteva essere una FIAT, una BMW, ecc... mi dispiace, le devo fare la multa.
L'uomo supplica il carabiniere di fargli una domanda di riserva; il carabiniere acconsente e fa:
- In una stradina buia si vede un faro: che cos'è?
E l'uomo risponde:
- Come che cos'è... è un motorino!
Ma il carabiniere, mentre scrive la multa, dice:
- Mi dispiace... troppo generico: poteva essere un Piaggio, un Honda, ecc. Devo farle la multa.
Allora l'uomo, un po' seccato, accetta la multa, e poi dice:
- Senta, signor carabiniere, lei mi ha fatto la multa, ma visto che le piacciono tanto gli indovinelli, posso fargliene uno io?
Il carabiniere, eccitato all'idea, ascolta l'uomo...
- In una stradina buia ci sono dei fuocherelli ai margini della strada: cosa sono?
E il carabiniere, prontamente:
- Come cosa sono... sono prostitute!
E l'uomo:
- Eh, mi dispiace... troppo generico: potevano essere tua moglie, tua madre, tua figlia, tua sorella...

 

 

Un carabiniere entra tutto sorridente in ufficio. Un collega gli fa:
- Come mai sei così contento?
- Perché ho scoperto che il maresciallo paga a mia moglie 50 euro ogni volta che se la scopa.
- E perché questa cosa ti fa sorridere?
- Perché è proprio fesso: io me la scopo gratis!

 

 

Due carabinieri stanno riposando in camerata, quando uno dice all'altro:
- Ahò, ma che stai a fa?
E l'altro, un po' intimidito:
- Beh, mi sto facendo una sega.
- E che: col pisello mio?
- Ah, ecco perché non venivo mai!