Home » I miei pensieri » Pensiero 20

Pensiero 20

L'esistenza รจ una continua lotta tra il Bene e il Male

 

Recentemente ho cambiato la mia teoria sulle forze soprannaturali che governano il mondo. Finora credevo che esistesse solo l'influsso positivo di Dio, e che gli eventi negativi fossero frutto del caso. Adesso invece credo che l'esistenza sia influenzata dall'antagonismo tra il Bene e il Male, dove per "Bene" intendo l'opera di Dio e per "Male" intendo l'opera di Satana.

Credo nel potere della preghiera per chiedere l'intervento di Dio e, ahimè, credo che anche Satana possa essere invocato.

Secondo me il Bene è la forza soprannaturale che è diretta a unire gli individui e a farli andare d'accordo in vista del progresso collettivo; al contrario, il Male è la forza soprannaturale che punta a favorire gli eventi dolorosi e a dividere gli individui, mettendoli l'uno contro l'altro in modo che ciascuno di essi desideri cercare di distruggere gli altri e sia interessato solamente al proprio tornaconto personale.

A mio parere non esistono persone buone e persone cattive, ma persone che vengono influenzate soprattutto dal Bene e altre che sono influenzate principalmente dal Male. Pertanto il vero autore del Bene non è l'uomo cosiddetto "buono", ma Dio, che gli concede la facoltà di compiere il Bene; viceversa il vero autore del Male non è l'uomo "cattivo", bensì Satana, che si serve di lui per attuare il male.

Quindi raccomando a tutti di pregare, pregare, pregare tutti i giorni Dio affinché aiuti noi, i nostri cari e il mondo intero a vivere e progredire nella pace e nel benessere comuni.

 

7 aprile 2012

commenti (0)