Home » I miei pensieri » Pensiero 3

Pensiero 3

Vivi con entusiasmo malgrado gli invidiosi

 
Hai mai notato che spesso la gente ti tratta male anche senza un motivo apparente? E hai mai notato che spesso ciò si verifica proprio quando tu stai vivendo un periodo di successo? E hai mai notato che spesso, quando la gente ti vede sereno, non ti domanda come stai, mentre quando stai male comincia a farti tante domande sulla tua condizione del momento?
Ebbene, la risposta a queste domande è che esistono persone le quali, a volte inconsciamente, soffrono nel vedere che gli altri sono felici.
Invece, quando le cose ti vanno per il verso storto, nessuno ti aggredisce; infatti c’è un proverbio che dice: “Nessuno prende a calci un cane morto”.
Eh sì, ci sono persone che se ti vedono migliorare cercano di ricacciarti in basso!
Ma non devi farti scoraggiare. Prosegui l’affascinante percorso della vita senza subire condizionamenti negativi provenienti dall’esterno. Anzi, se qualcuno cerca di ostacolare il tuo cammino, consideralo come un complimento: vuol dire che sei sulla strada giusta.
Ma ricordati bene: non odiare mai chi ti mette il bastone tra le ruote. Sappi che soffre più l’invidioso che l’invidiato.
Mettiti bene in mente che chi soffre per il successo degli altri non è cattivo, ma è soltanto una persona debole, la quale non riesce a trovare un proprio equilibrio che la renda serena. La persona invidiosa non deve essere disprezzata, ma compatita, aiutata a ottenere più fiducia in sé stessa e nel prossimo.
In definitiva non bisogna farsi trascinare dalla negatività degli altri, ma piuttosto trasmettere la propria positività a loro.
commenti (0)